Storie di maestri nella Sicilia post-unitaria, tratte dall’Archivio di Stato   di Catania (1861-1866) 

Storie di maestri nella Sicilia post-unitaria, tratte dall’Archivio di Stato    di Catania (1861-1866) 

Storie di maestri nella Sicilia post-unitaria, tratte dall’Archivio di Stato   di Catania (1861-1866) 

da
661 661 people viewed this event.

Giusy DENARO 

Università degli Studi di Catania 

Nei primi anni dallestensione della Legge Casati, che sancisce la lotta allanalfabetismo quale principale condizione per la costruzione della Nazione, si palesano, nel Mezzogiorno dItalia, le resistenze dei ceti dirigenti locali, intolleranti rispetto ad un potere centralizzato che sottrae e delegittima le tradizionali egemonie politico-baronali, di cui è espressione anche lintenzione di perpetuare la consuetudinaria egemonia ecclesiastica in materia di istruzione.  

Istanze che gravano su quei maestri le cui già precarie condizioni socio-economiche sono oltremodo inasprite da una incompatibilità politica con i poteri dominanti locali, spesso dichiarati retrogradi e clericali 

Con lausilio di fonti reperite presso lArchivio di Stato di Catania, si esporranno alcuni tra i casi riscontrati presso i comuni etnei e si approfondirà la singolare vicenda vissuta dal maestro Giuseppe Battioni presso il comune di Calatabiano. 

Parole chiave: Casati, istruzione, Unità, Catania, Battioni.

 

Data e ora

2021-05-11 @ 04:00 PM to
2021-05-11 @ 05:00 PM
 

Location

Online event
 

Tipologie di evento

 

Categoria dell'evento

Share With Friends