Educare alla cittadinanza sociale oggi. Una riflessione pedagogica sulle nuove emergenze educative

Educare alla cittadinanza sociale oggi. Una riflessione pedagogica sulle nuove emergenze educative

Educare alla cittadinanza sociale oggi. Una riflessione pedagogica sulle nuove emergenze educative

da
543 543 people viewed this event.

Vito BALZANO

Università Aldo Moro, Bari

La cittadinanza è uno status concesso a coloro che sono membri effettivi di una comunità. Coloro che possiedono tale status sono uguali nel rispetto dei diritti e dei doveri inerenti al nostro status. Non cè un diritto universale che determina tali diritti e doveri, ma esistono società in cui la cittadinanza è una istituzione che si sviluppa e crea limmagine di unideale cittadinanza con cui misurare i risultati raggiunti e verso cui indirizzare le proprie aspirazioni. Limpulso a seguire il percorso indicato è così pianificato al fine di creare piena equità, di arricchire lessenza fondamentale che costituisce lo status, e di aumentare il numero delle persone cui lo status è concesso (Marshall, 1964, p. 18). Il concetto di cittadinanza è particolarmente complesso e multidirezionale: da un lato essa viene identificata come civicness (senso civico), dallaltro lato come citizenship (cittadinanza come identità, appartenenza); racchiude, dunque, sia la conoscenza e la pratica di un insieme di convenzioni, leggi, regole che caratterizzano una determinata comunità civile, che il riconoscersi in qualche modo parte del sistema di cultura, valori, tradizioni prodotto storicamente dalla comunità stessa. Le due interpretazioni possono essere percorse in modo unilaterale o in modo integrato, ma ogni assunzione unilaterale del concetto comporta unimmediata riduzione del significato complessivo del progetto pedagogico a esso correlato. Tra i tanti studiosi delle forme di Welfare State, Marshall è stato il primo a individuare nel principio di cittadinanza, in particolare nella sua personale riformulazione, una innovativa e determinante chiave di lettura per linterpretazione degli scenari evolutivi dello stato di benessere. Nellelaborazione del suo pensiero, lautore va oltre il semplice significato giurisprudenziale del termine, che indica il rapporto che lega la persona-cittadino alle istituzioni che rappresentano lo Stato in un vincolo di diritti e doveri. Egli affronta il suo oggetto di studio rielaborando e approfondendo il campo semantico e concettuale legato allidea tradizionale di cittadinanza. La riflessione intorno ai termini educazione e welfare intende recuperare, quindi, un diritto fondamentale, che è quello della dignità, facendo emergere listanza di una pedagogia dei valori, in grado di attribuire allesistenza stessa un valore che non è indipendente dal contesto in cui la persona vive. Per questo, il compito della pedagogia non va intrapreso esclusivamente sul piano descrittivo e interpretativo del dato reale, ma deve realizzarsi come compito normativo, con la consapevolezza che luomo si contraddistingue per quella propensione alla progettazione esistenziale, che si traduce con lanalisi dei possibili cammini di realizzazione personale.  

Parole chiaveEducazione, Cittadinanza, Persona, Welfare, Comunità

Riferimenti bibliografici

Balzano V. (2020). Educare alla cittadinanza sociale. Bari: Progedit

Balzano V. (2017). Educazione persona e welfare. Il contributo della pedagogia nello sviluppo delle politiche sociali. Bari: Progedit

https://www.lastampa.it/economia/2020/07/07/news/l-allarme-di-bankitalia-e-istat-il-50-delle-famiglie-in-crisi-e-un-azienda-su-tre-a-rischio-1.39054777?refresh_ce

https://www.savethechildren.it/press/la-povertà-educativa-ai-tempi-del-coronavirus-bambini-e-adolescenti-intrappolati-tra-crisi

https://www.fondazioneconilsud.it/news/poverta-educativa-e-covid-la-percezione-degli-italiani/

 

 

Data e ora

2021-04-28 @ 11:00 AM to
2021-04-28 @ 12:00 PM
 

Location

Online event
 

Tipologie di evento

 

Categoria dell'evento

Share With Friends