Il metodo normale nei domini borbonici (1785-1815)

La ricerca, condotta dalla prof.ssa Caterina Sindoni, è volta: a ricostruire le fasi che contraddistinsero l’istituzione, nel Regno di Napoli e poi nel Regno di Sicilia, nella seconda metà del Settecento, delle prime scuole di leggere e scrivere e far di conto basate sul “metodo normale”; ad individuare le problematiche che impedirono un’ampia diffusione di tali scuole nel Mezzogiorno e a porre in essere una mappatura delle realizzazioni prima della Restaurazione.

L’indagine pone anche particolare attenzione alla didattica, ai libri ed ai materiali in uso nelle classi e alla dimensione magistrale in relazione ad una moltitudine di aspetti (formazione, retribuzione, rapporti con le comunità di riferimento, con l’amministrazione locale e centrale).

Le fonti tenute in considerazione per la ricerca sono prevalentemente inedite e sono custodite in fondi conservati nell’Archivio di Stato di Palermo, Reggio Calabria, Catanzaro, Cosenza, Caserta, Salerno, Avellino e Napoli. La ricerca prevede anche l’esame di carteggi che fanno parte del patrimonio degli Archivi Storici Diocesani.

Frutto della ricerca, ancora in corso, sono le seguenti pubblicazioni e relazioni tenute in convegni:

– C. Sindoni, Il metodo normale nel meridione borbonico.Relazione tenuta nel Convegno di Studi Maestri e pratiche dalla Riforma alla Rivoluzione francese (a cura di Monica Ferrari, Matteo Morandi e Maurizio Piseri), Collegio Ghislieri, Aula Goldoniana, Piazza Ghislieri, Pavia, 18 ottobre 2019.

– C. Sindoni, Sicilia. Scuole primarie “normali” fondate da Giovanni Agostino De Cosmi (1790), carta n. 67, in AA.VV., L’istruzione in Italia tra Sette e Ottocento. Dal Regno di Sardegna alla Sicilia Borbonica: istituzioni scolastiche e prospettive educative. I – Studi (a cura di A. Bianchi), Scholé, Brescia, 2019, p. 73.

– C. Sindoni, Leggere e scrivere nel Mezzogiorno d’Italia (1815-1860), in “Quaderni di Intercultura”, Anno X/2018, ISSN 2035-858X, DOI 10.3271/A36, pp. 56-78.

– C. Sindoni, Gregorio Aracri e le scuole normali nella Calabria Ulteriore nei documenti della Cassa Sacra (1787/1796), in Itaca. In viaggio tra Storia, Scuola ed Educazione. Studi in onore di Salvatore Agresta, Pensa Multimedia, 2018, pp. 321-350. ISBN: 978-88-6760-416-6

– C. Sindoni, I libri per le scuole normali e la Biblioteca dei Maestri nella “rivoluzione scolastica” di Giovanni Agostino De Cosmi, in Il libro. Editoria e pratiche di lettura nel Settecento (a cura di Ludovica Braida e Silvia Tatti), Roma, Edizioni di Storia e Letteratura, 2016, pp. 393-404. ISBN: 978-88-6372-962-7.

– C. Sindoni, La scuola come bene comune nelle Pedagogie sommerse del Mezzogiorno tra Settecento ed Ottocento, in “MeTis Mondi educativi. Temi indagini suggestioni”, 2017. 7 (2), pp. 107-126. ISSN 2240-9580.

– C. Sindoni, I libri, i manuali per le scuole normali e la Biblioteca dei Maestri nella ‘rivoluzione scolastica’ di Giovanni Agostino De Cosmi. Relazione presentata al Convegno annuale della “Società degli Studi sul Secolo Diciottesimo” (SISSD) su “Il libro. Editoria e pratiche di lettur nel Settecento” presso il Centro museale espositivo San Michele degli Scalzi. Pisa, 28 maggio 2014.

– C. Sindoni, Giovanni Agostino De Cosmi e la scuola popolare di Sicilia, Messina, Samperi, 2011, pp. 160, ISBN 978-88-86038-88-1.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *